Come eliminare i punti neri in modo naturale

L’inestetismo più comune ha i giorni contati con pratici rimedi naturali: scopriamo tutte le strategie per combattere i punti neri!

Il nome scientifico è comedoni, pensavamo di essercene liberate uscendo dalla pubertà ma, al contrario dell’acne, tornano e ritornano: stiamo parlando dei fastidiosissimi punti neri!

I comedoni si formano a causa di sebo e cellule morte. Per prevenirli è quindi importante tenere pulito il viso, esfoliare la pelle e fare attenzione che il make-up e i cosmetici utilizzati lascino traspirare l’epidermide. Ricordatevi, inoltre, di togliere accuratamente il trucco ogni sera, prima di andare a dormire.

Il problema è tutt’altro che insormontabile ed esistono vari rimedi naturali, non aggressivi e rispettosi della pelle.

Punti neri

Foto Pinterest

Ecco i più efficaci:

- Vapori con acqua e bicarbonato. Il famoso ‘rimedio della nonna’ resiste alle nuove trovate e viene ancora utilizzato. Il motivo è facile da intuire: funziona!
Fate scaldare dell’acqua fino a ebollizione, aggiungete 2 cucchiaini di bicarbonato ed esponete il viso ai fumi usando una salvietta o un panno come cappa. I pori vengono dilatati ed eliminare i punti neri diventa davvero semplice.

- La maschera d’argilla. Un altro rimedio ormai ‘collaudato’ è la maschera d’argilla. L’argilla è purificante per la pelle e la preparazione è davvero semplice. Mescolate la polvere con un po’ di succo di limone, applicate l’impasto sul volto massaggiando bene e lasciate agire per 15-20 minuti. Consigliata l’argilla verde o, per chi ha pelle delicata, quella bianca.

- Uno scrub tutto naturale. Una buona idea è fare uno scrub una volta a settimana; è possibile prepararne uno casalingo con miele, zucchero e limone. Create un composto con due cucchiaini di miele, due di zucchero di canna e un po’ di succo di limone: usatelo per massaggiare il volto per qualche minuto e poi sciacquate dolcemente.

- Cerottino fai da te. Create un impasto con miele e latte; il miele è un potente antibatterico e il latte ammorbidisce la pelle. Mischiate un cucchiaino di ciascuno e fate riscaldare nel microonde, poi mescolate nuovamente; applicate nella zona interessata e poggiatevi una striscia di cotone sterile. Una volta asciugato, sarete pronte a rimuovere il vostro cerottino ‘homemade’.

- La maschera all’uovo. L’albume d’uovo è molto nutriente per la pelle e aiuta a prevenire futuri punti neri. Dividete tuorlo e albume, poi spalmate dolcemente uno strato d’albume sul viso e ricopritelo con carta igenica o fazzolettini; infine, passate un altro strato di albume, lasciate agire per qualche minuto e sciacquate con acqua tiepida.

Share