20apr
2012

Come funziona?

di Paola Centomo

Paola Centomo

Paola Centomo

direttore di Glamour

Ciao sono Paola Centomo, sono il direttore di Glamour, piacere di conoscerti. Glamour Personal Shopper è la nostra nuova, bellissima casa digitale e tu, da questo momento, sei il mio ospite. Entra. Accomodati. E stai qui con noi.

Siamo in tante, qui dentro: ci siamo noi della redazione, giornalisti, stylist, fotografi, copy, comunicatori digitali... (grazie ragazzi, per il gusto, la passione e le nottate che ci mettete!).

Ci sono le Fashion Angel, creature originali dallo stile originale che hanno un filo diretto con noi, ma soprattutto con voi, con te: seguile, commentale, e intercettale nella tua città. Ti passano vicino vicino, più di quanto immagini.

Poi ci sono le città , appunto, quelle grandi e quelle piccole, sì magari anche la tua: scopri lo shopping che puoi fare lì, segui in tempo reali i buzz che la coinvolgono, guarda i negozi geolocalizati, vedi un po' se è arrivato il brand che tanto aspettavi, organizzati i tuoi incontri con le altre, fatti nuove amiche simili a te perché vivete vicine (e magari ancora non lo sapete) o amate le stesse cose (io, ad esempio, ho in testa il grillo del vintage, e mi sa che seguirò altre fanatiche come me).

E poi ci sono i Meet Up, incontri fuori dal web di gente come te che respira il web: ti invitiamo a garage sale, vendite private, swap party, eventi in negozio... Perché per noi ragazze è sempre festa se c'è la moda, la gente giusta, lo stile da reinventare, l'opportunità di fare un buon affare...

Ma soprattutto ci sei tu e tutte voi della community: siete voi il mio vero gioiello nel cassetto! Intervenite, segnalate, scrivete, fotografatevi, scattate i pezzi che vi piacciono... insomma, fatevi sentire, dai!  Ogni giorno avrete cose nuove da fare. E se diventerete bravissime e seguitissime, voi stesse sarete segnalate dalla mia redazione.

Per conoscerci un po' meglio, qui sopra troverete qualche istruzione: sono sicura che accorceremo d'un soffio le distanza e saremo presto molto più vicine.

Commenti