Dopo un'infanzia biellese, oggi vivo a Milano e scrivo di cose belle per passione prima ancora che per lavoro. Sono curiosa, testarda il giusto, sincera anche troppo, vittima di un alter ego irrimediabilmente esigente. Per deformazione professionale non esco mai di casa senza un po' di correttore per coprire le occhiaie, colleziono creme e rossetti, mi piacciono le trecce (anche se non ho ancora imparato a farle) e come tutte le more ho provato a diventare bionda una volta nella vita. Amo la ginnastica ritmica, i libri di Hemingway e i tramonti. Credo che la cellulite sia democratica e che la felicità vada cercata continuamente. Ogni tanto sento la necessità di prendere un aereo per fuggire da qualche parte e mi ostino a credere che le storie a lieto fine non esistono solo nei film. Sono innamorata di Bradley Cooper, ma lui non lo sa ancora...