Appassionata da sempre di sofferte storie d’amore, scelgo di diplomarmi in lingue moderne e di dedicarmi alla danza classica. Strada che ho abbandonato per dedicarmi al mondo della moda e della bellezza che, anche secondo me, “salverà il mondo”. Che dire di me… poche sono le cose che attirano la mia attenzione. Tra queste le pellicole di David Lynch, le foto in bianco e nero e scaffali colmi di profumi. A stento riesco a stare senza un rossetto colorato, una buona rivista sotto il braccio e qualche risata con gli amici. E sono quasi sicura che, se non mi avessero dato il nome Alice, viaggerei di meno con la fantasia.